torna a Siae
S.I.A.E.
MISURATORI FISCALI - ESONERATE LE PRO LOCO
Finanziaria 2003 - Legge 27 Dicembre 2002 , n. 289 - Disposizioni per la formazione del Bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge Finanziaria 2003)
Pubblicata sulla G.U. n. 305 del 31-12-2002 (Supplemento Ordinario n. 240)

Art. 80 (comma 37)
37. Le disposizioni recate dal regolamento per la semplificazione delle modalità di certificazione dei corrispettivi per le società e le associazioni sportive dilettantistiche, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 13 marzo 2002, n. 69, si applicano anche alle associazioni pro-loco per le manifestazioni dalle stesse organizzate.


Con la Finanziaria 2003 è stato finalmente risolto un problema per la cui soluzione l'Unpli si è attivata e battuta sin dalla Finanziaria del 2001.
L'obbligo di dotarsi dei Misuratori Fiscali e quindi di assolvere gli adempimenti ad essi collegati avrebbe infatti pesantemente penalizzato le pro loco, che normalmente effettuano le proprie manifestazioni in modo saltuario e quasi esclusivamente all'aperto.
Sono stati interessati al problema numerosi parlamentari di tutti gli schieramenti, e molti di loro hanno contribuito in modo sostanziale alla soluzione del problema sollevato.
Poichè arrivare all'esclusione dall'obbligo dei misuratori fiscali non è stato assolutamente facile, ritengo utile consentire a chi ne sia interessato di vedere le azioni intraprese dall'Unpli e gli interventi fatti in parlamento cliccando sotto. Sarà possibile vedere l'iter parlamentare.

azione dell'Unpli