Torna a Fisco Home FAX SIMILE COMUNICAZIONE Vedi il testo del provvedimento commento al provvedimento

TOMBOLE, LOTTERIE e PESCHE DI BENEFICENZA

Gazzetta Ufficiale N. 93 del 21 Aprile 2004

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

CIRCOLARE 14 aprile 2004, n.4632
Nulla osta all'effettuazione di manifestazioni di sorte locali, ai sensi dell'art. 39, comma 13-quinquies, legge 24 novembre 2003, n. 326.

Agli Ispettorati compartimentali dei Monopoli di Stato
e p.c.
Al Ministero delle attivita' produttive
Al Ministero dell'interno - Uffici territoriali del Governo
Al Comando generale della Guardia di finanza
All'Associazione nazionale comuni d'Italia

Al fine di dare attuazione alle procedure previste dall'art. 39, comma 13-quinquies della legge 24 novembre 2003, n. 326, concernenti il controllo delle manifestazioni di sorte locali, la comunicazione dei soggetti che intendono svolgere le attivita' richiamate dall'art. 19, comma 4, lettera d) della legge 27 dicembre 1997, n. 449 dovra' essere indirizzata agli Ispettorati compartimentali dei Monopoli di Stato, competenti per territorio, per il rilascio del prescritto nulla osta.

Tale comunicazione, in carta libera, dovra' essere effettuata secondo le modalita' indicate dal precitato art. 39, comma 13-quinquies e cioe' prima di dar corso alla manifestazione e, comunque, prima della comunicazione prevista ai sensi dell'art. 14 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001, n. 430.

Codesti ispettorati valuteranno se le manifestazioni di sorte locali risultino difformi, per le modalita' di effettuazione, da quanto previsto dagli articoli 13 e 14 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001, n. 430 venendo cosi' a configurare, sostanzialmente, un'elusione del monopolio statale dei giochi.

A fini meramente esemplificativi dovra' negarsi il prescritto nulla osta qualora non fossero esplicitate le finalita' delle manifestazioni, ovvero fosse superato l'ambito locale di diffusione o l'importo dei biglietti eccedesse il limite stabilito.

In tali casi e nei casi in cui codesti ispettorati impartissero prescrizioni specifiche idonee a ricondurre nel rispetto delle norme le modalita' di svolgimento delle manifestazioni in esame, ne daranno tempestiva comunicazione anche al prefetto e al sindaco del comune in cui si effettua la manifestazione e richiederanno, eventualmente, l'ausilio del locale Comando della Guardia di finanza allo scopo di porre in essere tutte le attivita' di vigilanza necessarie.

Roma, 14 aprile 2004

Il direttore generale dell'amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato
Tino

INDIRIZZI A CUI INVIARE LA PREVISTA COMUNICAZIONE AI MONOPOLI

Indirizzi degli “Ispettorati compartimentali dei Monopoli di Stato” e loro competenza territoriale

Ispettorato Competenza territoriale
1) Alessandria via Urbano Rattazzi, 35 Alessandria, Asti, Biella, Pavia, Vercelli
2) Ancona via Valle Miano, 30 Ancona, Ascoli Piceno, Forli', Macerata, Pesaro, Rimini
3) Bari viale De Blasio, 20 Bari, Brindisi, Foggia, Lecce,Matera, Taranto
4) Bologna via Riva di Reno, 68 Bologna, Ferrara, Modena, Ravenna
5) Brescia via Solferino, 57 Brescia, Bergamo, Verona, Vicenza
6) Cagliari via La Palma, 2 Cagliari, Nuoro, Oristano, Sassari
7) Cosenza via Montesanto, 116 Cosenza, Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia
8) Firenze via De' Conti, 2/A Firenze, Livorno, Lucca, Pisa, Pistoia, Prato, Siena
9) Genova via A. Cecchi, 15 Genova, Imperia, La Spezia, Massa Carrara, Savona
10) Messina via del Vespro, 53 Messina, Catania, Reggio Calabria, Siracusa
11) Milano via San Marco, 32 Milano, Como, Lecco, Lodi, Novara, Sondrio, Varese,
Verbano-Cusio-Ossola
12) Napoli piazza Nazionale, 94/D Napoli, Benevento, Caserta
13) Palermo via G. La Farina, 25/27 Palermo, Agrigento,Caltanissetta, Enna, Ragusa, Trapani
14) Parma via Umbria, 9 Parma, Cremona, Mantova, Piacenza, Reggio Emilia
15) Perugia via Canali, 12 Perugia, Arezzo, Rieti, Terni
16) Pescara via Quarto dei Mille, 4 Pescara, Campobasso, Chieti, Isernia, L'Aquila, Teramo
17) Roma via F. A. Pigafetta, 22 Roma, Frosinone, Grosseto, Latina, Viterbo
18) Salerno via S. Baratta, 108 Salerno, Avellino, Potenza
19) Torino via Governolo, 8/C Torino, Aosta, Cuneo
20) Trento Vicolo del Vo', 32 Trento, Belluno, Bolzano
21) Trieste via Malaspina, 24 Trieste
22) Udine via Europa Unita, 101 Udine, Gorizia, Pordenone, Treviso
23) Venezia Sestriere Santa Croce, 360 Venezia, Padova, Rovigo

Torna a Fisco Home FAX SIMILE COMUNICAZIONE Vedi il testo del provvedimento commento al provvedimento